Weiguan vs Apple – Attenzione alla Tutela del Marchio in Cina

In Cina la titolarità del marchio “iPad” è oggetto di una controversia giudiziale, combattuta in diverse sedi, tra la società americana Apple e una società di Shenzhen, la Weiguan.

I termini della disputa sono piuttosto complessi. Sembra di capire, però, che nel 2009 una società del gruppo Apple abbia acquistato il marchio “iPad” da Weiguan Taipei, la casa madre di Weiguan Shenzhen. In Cina, tuttavia, la registrazione del marchio “iPad” non è mai stata formalmente trasferita dalla Weiguan Shenzhen alla Apple. Attualmente, la Weiguan Shenzhen è ancora la titolare del marchio “iPad” nella classe 9 (computer, calcolatori elettronici, etc.) in Cina.

La Weiguan Shenzhen, quale titolare del marchio “iPad” in Cina, ha chiesto anche l’intervento delle dogane cinesi perché blocchino le esportazioni e importazioni di prodotti Apple con il marchio “iPad”.

E’ incerto quale possa essere l’esito di questa disputa. Molto probabilmente risulterà molto costoso per la Apple ottenere il trasferimento del marchio “iPad” a proprio favore in Cina.

Questa vicenda evidenza, inoltre, come le complessità dell’ordinamento giuridico cinese in materia di proprietà intellettuale (e non solo) possano mettere in difficoltà anche società come la Apple.

Questo caso, inoltre, sottolinea l’importanza delle seguenti misure a tutela del marchio:

  • registrare tempestivamente il marchio in Cina (facendo attenzione alle classi e ai prodotti per i quali effettuare la registrazione);
  • fare la voltura della registrazione in caso di acquisto di un marchio registrato (sia essa una transazione singola oppure nel contesto di acquisto di una società che, tra gli altri beni, è anche titolare di un marchio in Cina);
  • registrare il marchio con le dogane cinesi. Le dogane interverranno d’ufficio ogni volta che prodotti “sospetti” con il marchio in oggetto siano intercettati in uscita o entrata in Cina. L’intervento delle dogane potrà concludersi con il sequestro e la successiva distruzione dei prodotti se risulteranno contraffatti.

Sulla tutela del marchio in Cina vedi anche: Registrazione di un Marchio in Cina


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>